Cgil Piacenza
Ricerca semplice documenti
Sindacato FP - CGIL
Servizi pubblici e Terzo Settore
Nuove regole per l’esenzione Tickets sanitari per reddito,  Patronato INCA, CAAF e SPI a disposizione dei cittadini per l'autocertificazione
CAMPAGNA
“ESENZIONI TICKETS PER REDDITO”

IL GOVERNO ANCORA UNA VOLTA, ANZICHE’ SEMPLIFICARE LE MODALITA’ IN FAVORE DEI CITTADINI PER MANTENERE LE PIU’ ELEMENTARI AGEVOLAZIONI PREVISTE PER LEGGE, COME NEL CASO DELLA ESENZIONE TICKETS PER REDDITO, PREVEDE NUOVE E PIU’ COMPLESSE PROCEDURE PER LAVORATORI E PENSIONATI.
INFATTI CON IL DECRETO DEL MINISTERO DELL’ECONOMIA DEL 11/12/2009 TUTTI COLORO CHE HANNO DIRITTO ALL’ESENZIONE, DEVONO RINNOVARE LA RICHIESTA TRAMITE LA PRESENTAZIONE DI UNA APPOSITA AUTOCERTIFICAZIONE DEI REQUISITI REDDITUALI DEL NUCLEO FAMILIARE, AL FINE DI OTTENERE IL CERTIFICATO DI ESENZIONE RILASCIATO DALL’ASL.
-------------------------------
GLI AVENTI DIRITTO ALL’ESENZIONE PER REDDITO:
BAMBINI INFERIORI 6 ANNI
REDDITO COMPLESSIVO NUCLEO FAMILIARE INFERIORE A €. 36.151,98
CITTADINI CON PIU’ DI 65 ANNI
REDDITO COMPLESSIVO NUCLEO FAMILIARE INFERIORE A €. 36.151,98
TITOLARI DI PENSIONE SOCIALE E FAMILIARI A CARICO

TITOLARI PENSIONI AL MINIMO CON PIU’ DI 60 ANNI E FAMILIARI A CARICO
REDDITO COMPLESSIVO NUCLEO FAMILIARE INFERIORE A €. 8.263,31 (11.362,05 IN PRESENZA DEL CONIUGE + 516,46 PER OGNI FIGLIO A CARICO)
DISOCCUPATI CON PIU’ DI 16 ANNI REGISTRATI AI CENTRI PER L’IMPIEGO E GIA’ OCCUPATI
REDDITO COMPLESSIVO NUCLEO FAMILIARE INFERIORE A €. 8.263,31 (11.362,05 IN PRESENZA DEL CONIUGE + 516,46 PER OGNI FIGLIO A CARICO)


E’ IMPORTANTE SAPERE CHE:
* IL DIRITTO VA VERIFICATO SULLA BASE DEI REDDITI DELL’ANNO PRECEDENTE (ESEMPIO NEL 2011 IL RIFERIMENTO E’ IL REDDITO DEL NUCLEO DELL’ANNO 2010).
* PER OGNUNA DELLE 4 TIPOLOGIE DI ESENZIONE PER REDDITO LE ASL DAL 1° FEBBRAIO 2011 (ENTRO IL 1° MAGGIO CHIUSURA DELLA VECCHIA PROCEDURA E DEL DOPPIO PERCORSO) RILASCERANNO I TESSERINI DI ESENZIONE PER REDDITO AGLI ASSISTITI CHE NE FARANNO RICHIESTA ATTRAVERSO LA COMPILAZIONE DI UN’AUTOCERTIFICAZIONE. I TESSERINI HANNO VALIDITA’ FINO AL 31/12/2011. (AD ESCLUSIONE DEI CITTADINI CON PIU’ DI 65 ANNI CHE HANNO VALIDITA’ ILLIMITATA *).
* QUANDO SI RICHIEDE IL CERTIFICATO SE NON SI E’ IN POSSESSO DEI REDDITI DELL’ANNO PRECEDENTE SI PUO’ COMPILARE L’AUTOCERTIFICAZIONE CON IL REDDITO PRESUNTO COMUNICANDO L’EVENTUALE RETTIFICA AL MOMENTO DEI REDDITI CERTI, CHIEDENDO L’ANNULLAMENTO DELL’ESENZIONE PRIMA OTTENUTA E PAGANDO I TICKETS PER L’ESENZIONE NON DOVUTA.
* ANALOGAMENTE DEVONO ESSERE COMUNICATE MEDIANTE APPOSITO MODULO TUTTE LE VARIAZIONI CHE FANNO CESSARE IL DIRITTO A BENEFICIARE DELL’ESENZIONE (*SUPERAMENTO TETTO REDDITO PER I CITTADINI CHE HANNO PIU’ DI 65 ANNI, CESSATO GODIMENTO PENSIONE SOCIALE O MINIMA, VENIR MENO STATO DI DISOCCUPAZIONE, ECC.).
* LA RESPONSABILITA’ DELL’AUTOCERTIFICAZIONE E DELLE VARIAZIONI E’ DEGLI ASSISTITI. L’AUTOCERTIFICAZIONE DI DATI NON VERI E’ PERSEGUIBILE PENALMENTE AI SENSI DEL’ART. 76 DEL DPR 445/2000.
* I MEDICI PRESCRITTORI DEVONO INDICARE L’ESENZIONE CON IL RELATIVO CODICE DAL 1° MAGGIO 2011. LA REGIONE E’ OBBLIGATA A CONTROLLARE TUTTI GLI ASSISTITI CHE USUFRUISCONO DI QUESTA ESENZIONE.
-------------------------------
CITTADINI, LAVORATORI, PENSIONATI: PER RICEVERE ULTERIORI INFORMAZIONI E UNA ADEGUATA ASSISTENZA RIVOLGETEVI PRESSO LE SEDI DELLA CGIL, UFFICI INCA, UFFICI CAAF E SEDI DELLO SPI CGIL
febbraio 2011